Paura sul pullman Palermo – Trapani: sudanese ha tentato di farlo sbandare

polizia

poliziaAttimi di paura oggi pomeriggio, martedì 20 giugno, per i passeggeri del pullman Palermo – Trapani, diretto verso il capoluogo siciliano.

Un giovane sudanese, infatti, ha afferrato il volante del mezzo e ha tentato di farlo uscire di strada.

Per fortuna, a bordo del pullman, c’erano due poliziotti in borghese che sono prontamente intervenuti e hanno così evitato il peggio, bloccando il sudanese.

Sulla vicenda indaga la Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo che coordina le inchieste sul terrorismo.

Stando ai primi accertamenti, il sudanese non aveva armi con sé.

Stando alle parole di Francesco Lo Voi, procuratore della Repubblica di Palermo, “allo stato non ci sono motivi per sospettare che sia un atto di natura terroristica. Tuttavia, stiamo svolgendo tutte le indagini necessarie ad accertare la reale natura del gesto che, al momento, appare riconducibile a motivi personali”.

Pare, infatti, che il sudanese gridava: “Voglio morire!“.