Pensa di bere del succo di frutta ma c’è un acido: bimbo finisce in ospedale

ambulanza

Pensava di bere del succo di frutta ma, all’interno, c’era acido caustico che gli ha causato lesioni allo stomaco.

La povera vittima è un bambino di 5 anni e il fattaccio è avvvenuto in provincia di Bari. Il bambino è ora ricoverato all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII e la prognosi è riservata.

Il piccolo è arrivato nel nosocomio del capoluogo pugliese ieri pomeriggio – domenica 24 marzo – dopo che ha cominciato a lamentare forti dolori allo stomaco mentre si trovava in un bar insieme ai genitori.

Tramitre l’endoscopia sono state scoperte le ustioni a stomaco e a esofago. I genitori hanno raccontato ai medici che il bambino aveva bevuto un succo di frutta di tipo industriale con una cannuccia.

Nel bar sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Gioia del Colle per ricostruire la dinamica di quanto successo e capire la tipologia dell’acido presente all’interno della bevanda (di tipo industriale).

Nelle prossime ore, poi, si capirà anche l’entità dei danni subiti dal bambino – ricoverato nel reparto di Chirurgia Pediatrica – e sarà necessaria un’altra endoscopia.

Leggi anche: bimbo di 3 anni dimenticato in una scuolabus per 5 ore, salvato dalla madre.