Pensava che il marito fosse scomparso nel nulla. Poi scopre l’amara verità

Per ore non ha avuto notizie del marito e ha denunciato la scomparsa ai Carabinieri ma poi scopre che era stato arrestato.

È accaduto a Civitanova Marche, comune della provincia di Macerata.

Ne ha dato notizia il Corriere Adriatico.

Una donna cinese ha cercato il marito, fuori per lavoro, ma non è riuscita a rintracciarlo in alcun modo. Il motivo? Il consorte 22enne, da qualche mese a Milano per motivi di lavoro, era finito in cella.

La donna, allarmata, aveva chiamato i carabinieri, dicendo che non sentiva suo marito dalla mattina precedente, preoccupata perché non era mai successo.

Dopo le indagini del caso, i militari hanno scoperto che l’uomo era stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti.