Per oltre 70 anni non cambia l’arredamento. Ecco com’è oggi la casa

Al civico 172 di Jane Street a Toronto c’è una casetta degli anni ’50 in vendita. E’ una casa anonima che si confonde con le altre del quartiere: due piani, facciata in mattoncini, un piccolo porticato sul davanti e la manutenzione ferma al secolo scorso. Insomma, non pagheresti mai 699mila dollari (circa 505mila euro) per questa abitazione.

Eppure, basta aprire la porta per cambiare subito opinione e innamorarsi di questa casa. Sì, perché la casetta del 172 di Jane Street è una vera e propria bomboniera. Rigorosamente anni Cinquanta.
La padrona, una nonnina quasi centenaria che ha vissuto qui per oltre 70 anni, ha mantenuto l’arredamento originale. Lo aveva curato personalmente e nei minimi dettagli.

Carta da parati metallica, decorazioni pastello, colori vivaci per i dettagli, mobiletti e divani principeschi, pezzi da collezione come la stufa Moffat 50, il lampadario in vetro soffiato della cucina e qualche mobile in ferro battuto anni Venti: ecco i dettagli presenti ancora oggi e che rendono questa abitazione la casa dei sogni di tante donne.

Vere e proprie chicche, invece, sono la camera per gli ospiti rosa bigbubble e la sala hobby interrata tutta in legno e con tanto di angolo bar.


Agli agenti immobiliari che sono rimasti senza parole davanti ad una simile bellezza, la proprietaria ultranovantenne ha angelicamente spiegato: “Ho sempre cercato di essere unica e di seguire il mio stile personale”.
Sicuramente questa “casa del tempo” è più unica che rara.