Perché Alberto Sordi non si è mai sposato?

A chiarire la risposta ci pensò l’attore stesso.

Il 2020 verrà ricordato come l’anno in cui avrebbero compiuto 100 anni diversi grande del mondo del cinema, come per esempio Alberto Sordi. Su uno dei simboli del cinema italiano nel mondo si è scritto tantissimo – negli ultimi mesi, la sua figura è stata celebrata da una mostra speciale – e si continua a farlo. Non potrebbe essere altrimenti, dal momento che Sordi, sia con il suo talento sia con la potenza iconica di alcuni film in cui ha recitato, ha segnato la storia del nostro Paese.

Sono tanti gli interrogativi che ruotano attorno alla sua figura. Tra le domande principali c’è quella di chi chi si chiede come mai Alberto Sordi non si è mai sposato. L’attore stesso, venuto a mancare nel 2003, ha risposto a questa domanda, affermando di aver fatto questa scelta in quanto non intenzionato a mettersi un’estranea in casa.

Come rivelato nel corso di un’intervista a Il Messaggero da Christian De Sica, che ha conosciuto direttamente il mattatore romano, questa risposta non era una battuta, ma corrispondeva al vero modo in cui Sordi vedeva la vita.

Rilasciando dichiarazioni al quotidiano romano nel giugno 2020, De Sica ha dichiarato che Sordi portava spesso a casa loro donne con cui si frequentava. “Alla prima proposta di matrimonio le scaricava”: queste le parole di Christian De Sica, che ha confermato quanto detto da Sordi stesso tanti anni fa.

LEGGI ANCHE: Katia Ricciarelli a cuore aperto: “Risposerei Pippo Baudo”

Andreina Pagnani, il grande amore di Alberto Sordi

Alberto Sordi non è mai stato sposato, ma ha avuto diverse relazioni importanti. Tra le più appassionate c’è senza dubbio quella con l’attrice e doppiatrice Andreina Pagnani. I due, dopo essersi incontrati un sala di sincronizzazione ai tempi in cui Sordi, giovanissimo, doppiava Hardy in Stanlio e Olio, si sono amati per nove anni.

LEGGI ANCHE: Chi è Pino Quartullo, l’ex compagno di Elena Sofia Ricci