Perché i cani si annusano il sedere?

L’olfatto è per i cani un senso fondamentale. Attraverso quello capiscono tutto ciò che gli sta intorno, è come se lo stessero “studiando”. Quando incontrano un appartenente alla loro specie, gli annusano le labbra, le orecchie, i genitali e la zona anale.

Tutte parti del corpo che emanano secrezioni odorose in grado di fornire loro molte e diverse informazioni attraverso i feromoni, sostante chimiche che cambiano a seconda della condizione sociale, emotiva e sessuale del cane stesso.

Ma perché il sedere è la parte preferita, quella che più annusano? Nella regione anale del cane ci sono le ghiandole perianali – che secernono vari tipi di feromoni – e le ghiandole paranali – che di solito si svuotano al passaggio delle feci ma che occasionalmente vengono “spremute” dal loro proprietario, emanando un cattivo odore, in caso di forte stress e paura.

Dunque annusarsi è per i cani un chiedere “Come stai?” e parlare un po’ di sé. Allo stesso modo il cane ha bisogno di annusare una persona per capire bene con chi ha a che fare e potersi rilassare o affidare.

Leggi anche: cosa vede un cane quando si specchia?

Vuoi leggere altre news curiose come questa? Scarica l’APP di News Republic: è gratis!