Perde il lavoro e si toglie la vita: era padre di tre figli

Dramma a Vigonza, in Veneto.

Dramma della disperazione a Vigonza, comune della provincia di Padova, in Veneto.

Un uomo, padre di tre figli, ha perso il lavoro e ha scelto di togliersi la vita. Il cadavere dell’uomo, come riportato su Il Mattino di Padova, è stato trovato nel cortile di un condominio, dopo essere precipitato dal secondo piano.

All’inizio si era anche ipotizzato un omicidio perché sul corpo dell’uomo erano stati trovati dei tagli non compatibili con una caduta.

Tuttavia, si è appreso che l’uomo, vittima della disperazione perché non sapeva come avrebbe mantenuto la famiglia, ha lascciato un biglietto alla sua famiglia con le motivazioni del suo gesto estremo.

LEGGI ANCHE: OMS sul coronavirus, il peggio deve ancora arrivare.