Pezzi di metallo nei cantucci toscani, ritirato prodotto dai supermercati

Ecco il lotto interessato dal richiamo

Carrefour ha pubblicato l’avviso di richiamo precauzionale di un lotto di cantucci toscani Igp alle mandorle a marchio Terre d’Italia in seguito a un controllo interno che ha rilevato la «possibile contaminazione da frammenti metallici».

Si tratta del lotto I301021 venduto in astucci da 250 grammi e il termine minimo di conservazione 30/10/2021, precisa una nota del 25 febbraio del grande dettagliante.

I cantucci richiamati sono stati prodotti per Carrefour Italia dall’azienda Pietro Masini Srl nello stabilimento di via Livornese 64 a Lastra a Signa, in provincia di Firenze.

Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, raccomanda massima allerta e a tutti i clienti di non consumare più il prodotto in questione. Non è possibile escludere pericoli per la salute qualora si ingoino tali pezzetti (pericolo di lesioni). I pezzetti di metallo possono essere grandi fino a 15 mm.

LEGGI ANCHE: Il forno a microonde è pericoloso per la salute?