Picchiata dal marito per 8 anni e violentata dal cognato

Orrore a San Giuseppe Vesuviano, comune di 31mila abitanti della città metropolitana di Napoli.

Una donna di 39 anni, originaria del Bangladesh, per 8 anni ha subito violenze fisiche e abusi sessuali dal marito e dal cognato, anche in presenza delle tre figlie minorenni.

Arrestati il marito e il fratello, di 40 e 39 anni, condotti al carcere di Poggioreale.

Il marito è accusato di maltrattamenti in famiglia, il fratello dello stesso reato e di abusi sessuali.

Il cognato, infatti, costrinse nel 2016 la donna a un rapporto sessuale non consensuale.

Il provvedimento è stato firmato dal GIP di Nola.

Nei prossimi giorni i due indagati, affiancati dai propri legali, saranno interrogati proprio dal giudice per le indagini preliminari.