Picnic con l’orso selvatico: amore per la natura o inutile rischio? (VIDEO)

È quanto successo a una famiglia che si trovava in un bosco per condividere una giornata spensierata

picnic con orso
Due screenshot tratti dal video

Picnic con l’orso selvatico. Non il titolo di un film, ma una situazione reale. Immaginate la scena: vi trovate a fare una gita per conto vostro, magari con i vostri familiari, e all’improvviso viene a farvi visita un animale grande e grosso. Che cosa fate? Come vi comportate? Amore per la natura che prevale o paura mista a istinto di sopravvivenza che vi travolge?

Per Kaitlyn Nesbit e la sua famiglia non si è trattata di una situazione ipotetica, ma di fatti che si sono realmente verificati. Un picnic con l’orso selvatico, proprio così. Lo scorso 6 agosto un esemplare nero selvatico si è unito a loro nella capanna in cui si trovavano all’interno di un bosco. L’orso non solo sembrava apprezzare la compagnia, ma ha gradito il panino al burro di arachidi che uno del gruppo aveva preparato e che poi ha mangiato direttamente dalle sue mani.

La famiglia protagonista della vicenda ha pubblicato un video su TikTok. Nella clip, un membro del gruppo fa cenno all’orso di sedersi e di aspettare il cibo – cosa che fa, all’estremità del tavolo – mentre alcuni spettatori non nascondono la loro sensazione di shock misto a stupore nell’assistere a questa bella dimostrazione di integrazione tra uomini e animali.

LEGGI ANCHE: Labrador partorisce 13 cuccioli neri: un vero record

Come si è svolta la scena? Uno dei componenti della famiglia Nesbit tiene il panino davanti all’orso, che lentamente lo prende dalle sue mani. Una seconda persona quindi inizia a preparare un panino per fare lo stesso, mentre la gente intorno si chiede se si tratta o meno di uno scherzo, sbalordita da quanto visto. Serafica la reazione della famiglia Nesbit, che si limita a dire di aver già sentito parlare dell’orso in giro.

L’atteggiamento della famiglia è stato fortemente criticato sui social: c’è chi ha accusato i Nesbit di troppa leggerezza, chi ha evidenziato come non sia questa l’alimentazione da offrire a un orso, chi invece ha messo in evidenza l’eccessiva sicurezza con cui i diversi componenti si sono avvicinati, nonostante avrebbe potuto mettere a repentaglio la loro vita e quella delle altre persone presenti nel bosco.

Certo, il picnic con l’orso selvatico ha garantito alla famiglia Nesbit immagini sensazionali, considerata l’eccezionalità della situazione. Ma un pizzico di prudenza in più non avrebbe fatto male, anzi.

LEGGI ANCHE: Quattro cose da non fare mai quando si sente caldo