Pieraccioni e l’educazione dei figli: “risdoganiamo il calcio nel c**o”

Fonte Facebook

Come sono i bambini di oggi? E come vanno educati? Ce lo dice Leonardo Pieraccioni. In un post pubblicato sulla sua pagina facebook e su Instagram, l’attore fa una ironica ma precisa analisi dei pargoli 2.0.

I nostri amatissimi pargoli sin dalla tenera età stanno prendendo dito, mano, braccio e cosce. Sono i cosiddetti scatenatissimi “nativi digitali” ma mi sa che son pure “nativi” più stronzi di un tempo! Imparano velocissimi il nostro limite di sopportazione. Maleducati per la nostra mancanza di fiato”.

E lui ne sa qualcosa: è papà di Martina (avuta da Laura Torrisi), una ex “simpatica bambina birichina” diventata una “impertinente ragazzetta stronzetta“.

https://www.instagram.com/p/BXaUzyTjUt8/?hl=it&taken-by=leonardo_pieraccioni

Continua il post: “‘Babbo – mi ha chiesto seria la mia – ma se io da oggi faccio tutto quello che mi dici, tu mi potresti pagare?’. La risposta doveva essere un tenero calcio nel c***o e invece mi è pure scappato da ridere. Due giorni dopo si è lamentata perchè reo di averla portata nel ‘solito ristorante’ due volte nella stessa settimana! Altra pedata nel culo mancata”.

La sua esperienza di padre, quindi, lo autorizza a condividere con i “colleghi genitori” alcune dritte educative che farebbero invidia persino alla Montessori.

Colleghi genitori, uniamoci! Se le nostre amorose e moderne spiegazioni sul vivere corretto sono accolte da pernacchie e risatine, risdoganiamo il vecchio e caro ‘calcio nel c***o’ dei nostri nonni; non ha mai fatto male a nessuno, anzi! Un paio a semestre riorganizzeranno sicuramente quei ruoli persi in questo lascivo vivere moderno”.

Signori! Siamo passati da "mio padre mi fulminava con uno sguardo" a "mio padre se dice di no lo fulmino". I nostri…

Pubblicato da Leonardo Pieraccioni Pagina Ufficiale su Lunedì 28 agosto 2017