Pink Kandy dalla D’Urso: “Faccio la cam girl e non mi vergogno”

Laureata in psicologia, la ragazza ha 24 anni.

A Live – Non è la D’Urso è stata ospite Pink Kandy, una ragazza di 24 anni che inscena spettacoli sexy davanti alla web cam in cambio del denaro versato da chi vuole assistere alle sue performance.

La ragazza ospite del salotto di Barbara D’Urso è laureata in psicologia e si è mostrato molto incuriosito Paolo Brosio, messo ‘in difficoltà’ dalle tante bellezze presenti in studio.

LEGGI ANCHE: Ivana Trump da Barbara D’Urso non risparmia Donald e Melania.

Pink Kandy, per meglio spiegare il suo lavoro, ha invitato le telecamere di Live a casa sua così da mostrare i ‘costumi di scena’ e i sex toys utilizzati durante gli spettacoli.

Ovviamente in studio molti si sono chiesti il motivo per cui una ragazza laureata in psicologia abbia deciso di svolgere quel lavoro e Pink Kandy ha sottolineato che non si tratta affatto di un ripiego: “Non lo faccio perché non ho trovato lavoro, è nato per scherzo e alla fine mi sono divertita a portarlo avanti“.

LEGGI ANCHE: Chi è Yudi Pineda: la suora che è diventata una pornodiva.

Pink Kandy, inoltre, ha raccontato di essere molto appassionata di cosplay, una parola macedonia formata dalla fusione delle parole inglesi ‘costume’ e ‘play’ che indica la pratica di indossare un costume che rappresenti un personaggio riconoscibile in un determinato ambito e interpretarne il modo di agire.

La ragazza, infatti, ha ammesso che gli spettacoli più apprezzati dal suo pubblico sono quelli che coinvolgono personaggi di anime o videogiochi.

LEGGI ANCHE: Paolo Bonolis a Domenica In: “L’ultima promessa fatta a mio padre”.