Pio e Amedeo e la gaffe su Ermal Meta

In tanti si sono indignati. Complice anche la tempistica non proprio perfetta. Pio e Amedeo, gli ‘emigratis’ foggiani scrocconi questa volta non hanno avuto il pubblico dalla loro parte.

Che siano politicamente scorretti ormai è cosa assodata, ma i media non li perdonano se il giorno della delicata vicenda dell’Aquarius in prima serata rispolverano vecchi luoghi comuni e macinano battute a raffica sul tema dell’immigrazione. Forse i tempi non erano maturi per questo tipo di show.

Teatro della messa in scena poco gradita è stata l’ultima puntata di ‘Amici’. Guest star della serata, hanno fatto il loro spettacolo fra battute sulla pelata di Zerbi, il ciuffo fonato di Gianni Sperti e l’acqua benedetta di Maria De Filippi. Tutto nella norma: c’è chi ha gradito e chi no.

La gaffe, però era dietro l’angolo. Mentre chiedevano offerte ai giurati per finanziare una fantomatica onlus che sostiene le loro famiglie, i due comici hanno detto ad Ermal Meta: “Dai, tu che sei arrivato dall’Albania con il gommone e ti abbiamo aiutato, sgancia un po’ di soldi”.
Gelo in studio. Ma poi lo spettacolo è andato avanti.

A criticare il duo foggiano è stata soprattutto la stampa. Sui social, invece, quasi tutti gli internauti hanno preso le loro difese e persino lo stesso Ermal Meta ha postato un tweet ironico a riguardo.

https://twitter.com/Chinatuz/status/1006452582917787648