Pio e Amedeo, il bellissimo gesto per i piccoli pazienti dell’ospedale voluto da Padre Pio

Piacciono a tantissimi, ma non a tutti. Fra i detrattori (anche foggiani) c’è chi stigmatizza proprio quella ‘cafonaggine’ che li ha fatti diventare delle vere e proprie star.

Stiamo parlando di Pio e Amedeo, i due comici foggiani che stanno spopolando in tv con la terza stagione del loro irriverente programma ‘Emigratis’. Nella seguitissima puntata di lunedì scorso, “i due cafoni Foggiani” (come li chiama la voce fuori campo di Francesco Pannofino) sono volati a Los Angeles per scoprire quanto guadagnano le fashion blogger e, ovviamente, per ‘scroccare’ loro soldi o regali da portare a casa.

Tra le vittime dei due non poteva mancare la regina delle fashion blogger, Chiara Ferragni (ancora in dolce attesa ai tempi della registrazione della puntata). Si sono presentati a casa sua e, come da copione, ne hanno dette e combinate di tutti i colori. La Ferragni e Fedez non si sono sottratti al gioco dimostrando un grande senso dell’umorismo.

Ma la scorribanda in casa Ferragnez, in realtà, ha avuto anche un altro obiettivo. Una anticipazione era già stata fatta l’estate scorsa quando sul profilo instagram della fashion blogger erano comparsi alcuni scatti dell’incursione con commenti sibillini. Oggi arriva ufficialmente la notizia: i quattro saranno i protagonisti di un calendario.

Gli scatti fatti nell’appartamento di Los Angeles, infatti, finiranno su un calendario i cui proventi saranno devoluti al al reparto pediatrico oncologico dell’Ospedale ‘Casa Sollievo della Sofferenza’ di San Giovanni Rotondo. Un ospedale fortemente voluto da Padre Pio e che oggi è uno dei fiori all’occhiello della sanità italiana.

Insomma, ancora una volta (a dispetto dei detrattori) i due comici hanno dimostrato una grande sensibilità e una umiltà non comune: continuano a non dimenticare le proprie origini. Prima del calendario, infatti, i due hanno usato il denaro ‘scroccato’ ai vip e i proventi dei loro spettacoli a favore delle scuole foggiane.

Non solo. Sono fra i pochi artisti che si sono sempre circondati di maestranze provenienti dalla loro città di origine: operatori di ripresa, direttori della fotografia e cantanti (la sigla della trasmissione è di una band foggiana).

Saranno anche ‘cafoni’, ma hanno un cuore veramente d’oro.

Bello avere figli a carico: chi ha Leone e chi noi due.. ma sono dettagli😂😂😂 Fedez #ChiaraFerragni Gianluca Vacchi #emigratis #trapocoinonda #italia1 #puntata2

Pubblicato da Pio e Amedeo su Lunedì 26 marzo 2018