Pitbull attacca ragazza e le stacca un braccio

Pitbull

Una ragazza è stata aggredita dal pitbull di famiglia che le ha staccato un braccio a morsi.

È successo stamattina – mercoledì 18 luglio – a Palermo, all’interno di una villa.

Come si apprende da PalermoToday.it, la giovane è stata liberata dalla madre che ha colpito il cane per allontanarlo e poi ha chiamato i soccorsi, riportando una ferita alla mano. Alcuni testimoni hanno raccontato che la ragazza gridava “Non voglio morire” durante l’attacco.

La 23enne è stata trasferita all’ospedale Civico di Palermo dov’è stata sottoposta a un intervento nel reparto di Chirurgia plastica. Difficilmente, però, il braccio potrà essere riattaccato alla giovane.

Il cane, invece, è stato catturato e rinchiuso in un furgone.

Come si è appreso, il pitbull era di proprietà del convivente della ragazza ed era crescito in famiglia.

I veterinari dell’Azienda Sanitaria Provinciale verificheranno la presenza del microchip e lo stato di salute dell’animale per capire quale sia stata la causa che ha scatenato la sua aggressività.

[button-blue url=”http://www.palermotoday.it/foto/cronaca/cane-azzanna-ragazza-braccio-staccato-villagrazia-18-luglio-2018-foto/#cane-azzanna-ragazza-braccio-staccato-villagrazia-18-luglio-2018-foto-0.html” target=”_blank” position=”center”]LE FOTO DAL LUOGO DELL’AGGRESSIONE[/button-blue]