Placca di metallo e sei viti ritrovati all’interno di un coccodrillo: apparteneva a un uomo?

La scoperta è avvenuta in Australia. Ecco i particolari

Quando MJ, un coccodrillo lungo 4,7 metri, è morto nella Koorana Crocodile Farm nel centro del Queensland, in Australia, il personale gli ha aperto lo stomaco per indagare sulle cause del decesso.

Tra un mucchio di pietre di diverse dimensioni è stato individuato anche un pezzo di metallo dall’aspetto di una placca ortopedica.

La notizia è stata condivisa dalla stessa struttura su Facebook:Immaginate la nostra sorpresa quando abbiamo aperto l’intestino di questo grande coccodrillo e abbiamo trovato quella che sembra essere una piastra ortopedica“, si legge nel post.

Sri Lanka, giovane giornalista sbranato da un coccodrillo

Di recente MJ è morto e al fine di trovare la causa del decesso abbiamo aperto il suo intestino e trovato il pezzo di metallo tra numerose pietre che ha usato come gastroliti per aiutare a macinare il cibo“, hanno aggiunto i gestori del Koorana Crocodile Farm.

Il proprietario dell’azienda John Lever ha affermato che si è trattata della scoperta più “insolita” che abbia mai fatto all’interno di uno stomaco di uno degli animali ospitati.

L’uomo ha anche detto che non c’erano numeri visibili sulla piastra e che sono stati rinvenuti anche sei viti.

Il signor Lever ha così avviato una ‘missione’ per identificare l’origine del materiale ritrovato e sta cercando di stabilire se proviene da un essere umano o da un animale.

MJ, che si ritiene avesse circa 60 anni quando è morto, fu acquisito dalla fattoria sei anni fa da un altro parco nel Queensland e prima viveva allo stato brado.

La placca è stata inviata in Inghilterra per essere analizzata al fine di identificare il produttore.

Bulldog ha la nausea, i veterinari gli trovano 19 ciucci per neonati nello stomaco

Leggi anche: Coccodrillo attraversa la strada sulle strisce pedonali.