Poliziotto uccide la moglie e poi si toglie la vita / Le sue ultime parole su Facebook

È accaduto la scorsa notte a Ragusa, in Sicilia.

Altro caso di femminicidio. A Ragusa, in Sicilia, un poliziotto in servizio ha ucciso la moglie con la pistola d’ordinanza e poi si è tolto la vita.

È accaduto la scorsa notte nell’abitazione della coppia che aveva due figli di 6 e 7 anni.

Il poliziotto Simone Costantino, prima di uccidere la moglie, su Facebook ha scritto: “Ti ho dedicato tutta la mia vita. Ti amo“.

L’uomo, 42 enne, ha esploso tre colpi di pistola contro la donna – Alice Bredice di 33 anni – mentre stava dormendo.

I due si erano conosciuti in Piemonte quando l’agente era a servizio della Polstrada e si sono uniti in matrimonio otto anni fa.

A lanciare l’allarme, a quanto pare, sarebbe stata una delle due bambine che ha chiamato un parente.

Alice Bredice
Alice Bredice

Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Giulia Bisello.

Cosentino è stato descritto come un uomo allegro e molto innamorato della moglie che era tornata da poco da un viaggio a Torino, dove ha trascorso le feste di Pasqua.

Al momento non si conoscono le cause di questo omicidio – suicidio.

Leggi anche: macchinisti ubriaco, cancellato Frecciarossa.

Seguici anche su News Republic. Scarica l’APP, è gratis: