Polpette di pane e formaggio: la ricetta di un salva cena

Un piatto perfetto per un aperitivo o come secondo, si prepara in poche e semplici mosse.

Le polpette di pane e formaggio rappresentano una soluzione gustosa e semplice, ideali da servire durante un pranzo o una cena dell’ultimo minuto. Una soluzione pratica per un finger food sfizioso. Una ricetta vegetariana, e quindi perfetta per quasi tutte le esigenze, che inoltre ci permette di salvare gli avanzi del frigorifero. Ma vediamo cosa dobbiamo racimolare in dispensa per la preparazione:

  • Due uova;
  • 150 g di pane raffermo;
  • 50 g di pangrattato + q.b.;
  • 40 g di parmigiano grattugiato;
  • 50 g di fontina;
  • Latte q.b.;
  • Sale e pepe q.b.;
  • Olio di semi.

Cominciamo subito tagliando il pane raffermo, se è il caso togliendo la parte più dura della crosta. Facciamolo ammollare nel latte per qualche minuto, dopodiché strizziamolo e mettiamolo in una ciotola capiente. Sbricioliamolo con le mani e aggiungiamo il resto degli ingredienti: un uovo, il parmigiano e il pangrattato, saliamo e pepiamo a piacere, e amalgamiamo il tutto per bene.

LEGGI ANCHE: Zuppa di farro e fagioli: buonissima non solo in inverno, la ricetta

Lasciamo riposare il composto ottenuto, ricoperto da uno strato di pellicola trasparente, in frigorifero per circa un quarto d’ora. A questo punto è arrivato il momento di formare le polpette di pane e formaggio. Teniamo conto che la fontina può essere sostituita con qualsiasi formaggio presente in casa.

Prendiamo circa 30 g di impasto per volta e iniziamo a lavorarlo con le mani. Al centro inseriamo il formaggio a cubetti e richiudiamo formando una pallina. Ognuna poi va passata nell’uovo sbattuto e nel pangrattato.

Scaldiamo in una padella l’olio di semi e facciamole friggere, rigirandole di tanto in tanto fino alla completa doratura. Lasciamo che perdano l’olio in eccesso su della carta assorbente e mangiamole ancora calde. Per chi predilige una versione più leggera, la cottura può avvenire anche al forno, a 180 gradi per circa un quarto d’ora.