Pomodori Secchi: come prepararli in casa, la ricetta

La ricetta di un grande classico della cucina italiana.

I pomodori secchi sono tanto gustosi quanto popolari. Chi ama cimentarsi in cucina, sceglie spesso di prepararli in casa. Quali sono le procedure da seguire? Scopriamole assieme nelle prossime righe.

Pomodori secchi: la ricetta

La preparazione dei pomodori secchi in casa è una pratica mlto antica, che ci riporta indietro nel tempo a quando il passare dei mesi era scandito da determinati riti in cucina e certi alimenti non si potevano comprare, ma si dovevano per forza preparare tra le mura domestiche. Farlo è divertente e, parliamoci chiaro, dà tante soddisfazioni. Per questo, non rimane che mettersi all’opera.

LEGGI ANCHE: Le tue piante hanno le foglie gialle e secche: 5 consigli utili

Ingredienti

  • Circa 1 kg di pomodori San Marzano (vanno bene anche i pomodorini)
  • 250 grammi circa di sale grosso

Svolgimento

Si comincia lavando i pomodori e asciugandoli. Il passo successivo prevede il fatto di tagliarli a metà seguendo il senso della lunghezza. Man mano che si procede, li si sistema su un vassoio, facendo attenzione affinché la parte tagliata sia esposta all’aria. Una volta archiviato questo step, si prende il sale grosso e con esso si cosparge abbondantemente la superficie dei pomodori. A questo punto, li si lascia a essiccare al sole per una decina di giorni circa. Se si ha paura che gli insetti si depositino sopra, si può risolvere la cosa appoggiando sul vassoio una rete o un canovaccio.

Fondamentale è non lasciare i pomodori all’aria aperta di notte. Un’altra indicazione da seguire prevede il fatto, una volta trascorsi 5 giorni, di girare i pomodori dall’altra parte, proseguendo con l’essiccazione fino a quando non risultano sufficientemente asciutti.

LEGGI ANCHE: Spaghetti al pomodoro: la ricetta perfetta