Poste, 10mila persone assunte entro il 2022

poste

Le Poste Italiane ha stilato un piano con cui prevede di assumere 10mila persone entro il 2022, dopo l’uscita di circa 15mila dipendenti con una riduzione media annua di 3mila unità.

Ne dà notizia Adnkronos.

Nel 2022, quindi, i dipendenti effettivi delle Poste saranno 123mila.

La metà delle nuove figure sarà composta da “esperti in ambito finanziario e assicurativo“, si legge nel comunicato di Deliver 2022.

Per quanto concerne la distribuzione e formazione del nuovo personale, 4.500 saranno riassegnati a un ruolo commerciale di front-line con 20 milioni di ore di formazione previsto nel quadriennio 2018 – 2022.

Le Poste, poi, hanno spiegato che “oltre la metà dell’organico di Poste Italiane attuale andrà in pensione nei prossimi dieci anni, permettendo così l’assunzione di nuove figure professionali qualificate e di giovani talenti“.