Prof riprende una studentessa, lei si mette a piangere e la madre interviene

È successo a Caserta

Una studentessa campana al sesto anno di medicina, durante un esame universitario svolto a distanza, sbaglia una domanda, il professore la rimprovera pesantamente e la madre interviene.

Il video, ripreso da un altro studente che stava assistendo all’esame, sempre tramite la DAD, è stato condiviso sui social media ed è diventato virale.

Nel filmato c’è la studentessa dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli di Caserta che dice «professore, è mai possibile che io ogni volta devo essere mortificata», dopo avere risposto in maniera sbagliata a una domanda. E il docente risponde così: «Eh figlia mia, al sesto anno parli di divisione cellulare del morto? Ma che ti devo dire? T’hannà arrestà».

A questo punto interviene la madre, mossa dalle lacrime della figlia, anche se non inquadrata dalla webcam: «Scusate, io sono la mamma e devo intervenire. Lei sta mortificando mia figlia, ci sono modi e modi di dire. Mia figlia è esaurita, cercate di comprendere, è da stamattina». E così replica il professore: «E che dobbiamo comprendere? Deve andare a curare la gente, che dobbiamo comprendere? Li ammazza!».

Il docente, poi, decide che la ragazza potrà sostenere esami soltanto quando si potrà farlo in presenza. La replica della madre? Segnalazione al rettore di quanto successo e denuncia anche verso chi ha messo online il filmato.

LEGGI ANCHE: Muore a 96 anni e lascia 25 milioni di euro in beneficenza.