Prostituta sfregiata con l’acido: è in gravi condizioni

Nella serata di ieri, domenica 3 giugno, a Torino, in corso Giulio Cesare, una ragazza straniera di 20 anni è stata sfregiata con l’acido.

La ragazza, una prostituta, secondo alcuni testimoni, è stata avvicinata da un’altra donna che le ha gettato del liquido in faccia.

Di passaggio c’era un’ambulanza che è stata fermata e così ha portato la 20enne in ospedale.

Le sue condizioni sarebbero molto gravi: ha ustioni su gran parte del corpo.

I carabinieri stanno indagando per capire i motivi del gesto e rintracciare la responsabile. Si pensa che ad aggredirla sia stata un’altra prostituta per vendetta.