Pullman di turisti si ribalta. 12 morti in Messico, italiani non coinvolti

Terribile incidente stradale in Messico che ha coinvolto un pullman di croceristi.

Il bilancio provvisorio è di 12 morti, di cui 7 americani e 2 svedesi.

I croceristi si stavano recando a visitare le rovine Maya di Chacchoben, a circa 20 chilometri a sud di Tulum, in Quintana Roo, sulla penisola dello Yucatan.

Come si apprende dalla protezione civile del Quintana Roo, il pullman della Costa Maya Mahahual si è rovesciato sull’autostrada.

Al momento ignote le cause dell’incidente stradale.

AGGIORNAMENTO, 22.35:

A bordo del mezzo c’erano 31 passeggeri.

Tra le vittime già identificate ci sarebbero anche “cittadini italiani e canadesi, oltre che messicani”.

Così riportano diversi media locali tra cui El Universal.

Tra le vittime anche alcuni bambini.

L’autista è scappato.

Aggiornamento, ore 10.43 20 dicembre:

“Non ci sono né feriti né vittime italiane”, ha precisato la Farnesina. Due connazionali non erano a bordo del pullman ma sono rimasti a bordo della nave.