Qual è il modo giusto per pulire le mani?

In queste settimane di emergenza per il Coronavirus, si parla tanto di come lavarsi le mani. Ecco il modo giusto per farlo.

Nelle ultime settimane, in virtù dell’emergenza Coronavirus che sta imperversando in Italia e non solo, si parla tantissimo di come lavarsi le mani, pratica igienica essenziale per minimizzare i rischi di contagio. Qual è il modo giusto di farlo? Nelle prossime righe, vediamo la risposta a questa importantissima domanda.

Come lavarsi le mani

Per lavarsi le mani nel modo giusto bisogna procedere a step. Prima di tutto, è necessario bagnarle con acqua corrente pulita. A questo punto, bisogna chiudere il rubinetto e insaponarle. Il sapone, infatti, è più efficace della sola acqua per la rimozione dei germi.

Il passo successivo prevede il fatto di passare il sapone sulle mani, sfregandole bene. Essenziale è fare attenzione a insaponare il dorso delle mani, così come lo spazio tra le dita e quello sotto le unghie.

lavarsi le mani

LEGGI ANCHE: Quanta acqua devo bere per stare in forma: ecco alcuni consigli

Così facendo, si provoca un attrito molto utile per la rimozione dei germi presenti. Come poco fa accennato, è molto importante dedicarsi anche agli angoli e alle fessure, zone dove tendono spesso a depositarsi i germi.

Le mani insaponate andrebbero strofinate tra loro per almeno 20 secondi. Un trucco intereressante suggerito dai redattori della CNN prevede il fatto di strofinarle per un tempo pari alla ripetizione della canzone Tanti Auguri a Te per due volte.

A questo punto, siamo arrivati al quarto passaggio. In cosa consiste? Nel fatto di sciacquare le mani con acqua corrente pulita. Il passaggio successivo, invece, prevede il fatto di asciugare le mani con un asciugamano pulito.

Si tratta di un passaggio sottovalutato ma cruciale: le mani bagnate, infatti, favoriscono il trasferimento di virus. In linea di massima, l’acqua e il sapone sono delle eccellenti difese contro i virus. Molto utile è anche l’utilizzo di disinfettante. Pure in questo frangente, è utile strofinare tra loro le mani per una ventina di secondi dopo aver prelevato una noce di prodotto.

LEGGI ANCHE: Come si fa il test per il Coronavirus?