Quanto tempo resiste il coronavirus sulle mascherine?

Un trattato medico divulgato dal Ministero della Salute ha affrontato questo importante argomento.

La mascherina, diventata parte della nostra quotidianità, deve essere gestita con molta attenzione. Tra gli aspetti da considerare, troviamo senza dubbio la resistenza del virus sulla loro superficie. Secondo un recente trattato medico divulgato dal Ministero della Salute, le goccioline respiratorie responsabili della trasmissione del SARS-CoV-2 possono rimanere sulle mascherine chirurgiche per un lasso di tempo pari a 7 giorni.

L’importanza di gestire bene le mascherine

Come sopra specificato, le mascherine protettive non devono essere gestite con superficialità. I dati sopra ricordati dimostrano quanto sia importante disfarsi dei dispositivi di protezione una volta raggiunto un determinato limite di utilizzo. Un altro aspetto da considerare leggendoli riguarda il fatto che il distanziamento sociale non può essere sufficiente. Alla luce di ciò, si rivela cruciale cambiare spesso la mascherina per evitare il contagio.

LEGGI ANCHE: Il virus è meno forte perché c’è caldo: Ilaria Capua chiarisce i dubbi

Quanto tempo il virus resiste sulle superfici?

A questo punto, viene da chiedersi per quanto tempo il virus possa resistere sulle varie superfici. Come è stato spesso ricordato in questi mesi, dipende tutto da materiale a materiale. Sulla carta si parla per esempio di un lasso di tempo compreso tra i 30 minuti e le 3 ore.

Sui tessuti, invece, il virus può sopravvivere fino 24 ore. Dopo tre giorni, è difficile trovare tracce della sua presenza. Tempi molto simili riguardano il legno. Nel caso di questo materiale, la presenza del Covid-19 può andare da un minimo di un giorno fino a un massimo di due.

Diverso è il caso di materiali come il vetro, dove il Covid-19 può rimanere anche per 4 giorni consecutivi. Cosa dire, invece, della plastica e dell’acciaio inox? Che, in questo caso, il SARS-CoV-2 può resistere fino a 7 giorni. Generalmente, non si va mai sotto i 4. Si tratta di una durata simile a quella del virus sulle mascherine che, ribadiamo, dopo un po’ devono essere buttate via.

LEGGI ANCHE: Mascherine e guanti per terra: la denuncia degli esperti