Quasi rissa al Grande Fratello 15 per una ‘sporca’ menzogna di Aida

C’è tensione nella casa del Grande Fratello ed è per via di quanto successo ad Aida Nizar.

Dopo una giornata di accuse, infatti, l’inquilina spagnola ha confessato che il vomito trovato in bagno era il suo.

La donna, spinta a confessare da Alberto Mezzetti, ha raccontato di essere stata male per tre volte e si è dimenticata di pulire dopo l’ultima.

Aida, infatti, ha fatto finta di non sapere nulla per poi raccontare quanto successo ad Alberto. “Mi vergogno, meglio non dire niente e poi non saprei come difendermi per colpa della lingua“, ha spiegato la donna. E la risposta di Alberto: “Meglio dirlo ora, tutta Italia sa che sei stata tu, quando usciranno lo sapranno“.

Tuttavia, Aida non si ritiene responsabile di chissà quale colpa, anzi ha detto che le due persone che l’avrebbero sentita stare male e andare in bagno non avrebbero fatto nulla per aiutarla.

Parole che hanno scatenato una quasi rissa tra i concorrenti e ira soprattutto da parte di Matteo che, insieme ad Angelo, si è occupato di pulire il bagno.

Ad Aida, 42 anni, si accusa di avere nascosto la verità, generando il clima di accuse all’interno della casa.

Ora è molto probabile che, a causa di quanto successo, la spagnola, inquilina da soli due giorni, possa subito finire in nomination.