Questa leonessa è tenuta in una gabbia in un locale. VIDEO

Un locale di Istanbul, in Turchia, è finito di recente nell’occhio del ciclone dei social media.

Mevzoo è, infatti, noto per la presenza di animali per il ‘divertimento’ dei clienti.

Lì c’è una leonessa chiamata Khaleesi in mostra ma le condizioni in cui è tenuta sono pessime.

Il felino si trova in una gabbia di vetro così stretta che riesce a malapena a girarsi.

Inoltre, la leonessa è sorvegliata e provocata da centinaia di clienti tutto il giorno.

In molti accusano i gestori di Mevzoo di crudeltà sugli animali e di tenere la leonessa –  in via di estinzione – in condizioni inadeguate.

Il problema legale è che Mevzoo è autorizzato come zoo e centro di riabilitazione per animali. Il proprietario, Cengiz Şıklaroğlu, assicura che la leonessa e il resto degli animali sono tenuti in perfette condizioni. Oltre a Khaleesi, ci sono alcuni uccelli e rettili esotici.

Ora, dopo che questa storia è balzata agli onori della cronaca, è stata attivata una petizione contro Mevzoo per migliorare le condizioni della leonessa e avviare un’inchiesta per impedire che questa situazione si ripeta.

Finora, c’è stata soltanto una piccola vittoria: al proprietario è stato ordinato di migliorare le condizioni della leonessa entro un periodo di 3 mesi.