Raffaella Carrà contro La vita in diretta: ecco cosa ha detto

La Carrà ha criticato il modo di trattare le storie nella nota trasmissione.

raffaella carrà
raffaella carrà

Raffaella Carrà è la Regina incontrastata della tv. La sua carriera pluridecennale costellata di successi e di trasmissioni che hanno scritto pezzi importanti della televisione (non solo quella italiana) la autorizza a dire la sua su tutto ciò che riguarda il piccolo schermo.

E così la Raffa nazionale, durante la conferenza stampa di presentazione della seconda edizione di ‘A raccontare comincia tu’ (il suo programma in prime time su Rai Tre), ha condiviso con i giornalisti il suo pensiero riguardo la tv di oggi e in particolare una trasmissione: ‘La vita in diretta’.

La tv dal vivo per me è meravigliosa. Guardo un po’ tutti – ha rivelato – ma non tutto mi piace. Mi fa soffrire quando un programma potrebbe essere fatto meglio per un pizzico di scelte diverse. Per esempio ‘La vita in diretta’: sono obbligati a fare sempre storie complicate, io l’avrei alleggerita un po’. Non trovo che sia colpa dei conduttori, forse nemmeno degli autori, direi della rete. Adesso mi odierà il direttore di rete, ma tanto è uguale. C’è qualcosa che impedisce loro di essere curiosi”.

Raffaella Carrà

Pur difendendo i conduttori Lorella Cuccarini e Alberto Matano, sorge il dubbio che in realtà la Carrà non abbia dimenticato ‘l’incidente diplomatico’ successo qualche tempo fa proprio con la collega.

Nel 2015 la Cuccarini era stata contattata per far parte della giuria del talent ‘Forte forte forte’, ma all’improvviso era stata silurata e si era sfogata con queste parole: “In trent’anni di carriera non l’avevo mai incontrata. Ne starò molto lontana anche per i prossimi trenta”.

Da parte sua la Carrà aveva cercato di abbassare i toni: “Nel tempo e nel corso delle riunioni – aveva spiegato all’indomani dello sfogo della collega – è cambiato lo stile della giuria del talent show. Ho sbagliato a non chiamare personalmente Lorella e spiegarle direttamente cosa fosse successo. Vorrei che almeno credesse alla mia buona fede”.

Chissà se la Cuccarini replicherà…

Leggi anche: 5 curiosità su Raffaella Carrà.

Da SaluteLab: Qual è la differenza tra vino rosso, bianco e rosato?