Ragazza del pubblico sta male, Ermal Meta interrompe concerto

Il 2017 per Ermal Meta è stato il classico anno d’oro, da incorniciare.

E per chiudere l’anno appena trascorso in bellezza, il cantautore e compositore originario dell’Albania ma naturalizzato italiano, ha tenuto ben tre concerti in 24 ore.

Lo abbiamo visto in televisione a Canale 5, durante il megaconcerto di Capodanno di Bologna. Poi, il 36enne si è spostato a Firenze e, infine, si è esibito a Pescara.

In Abruzzo, però, è successo un piccolo incidente, come si apprende da TgCom.it.

Durante l’esibizione, Ermal Meta ha appreso che una ragazza aveva avuto un malore.

Perciò, l’artista ha interrotto l’esibizione per alcuni minuti e ha ripreso il concerto solo quando ha saputo che la giovane stesse bene.

Ermal Meta stava cantando Era una vita che ti stavo aspettando quando, dal pubblico, gli hanno fatto dei gesti per attirare la sua attenzione: una ragazza stava avendo delle convulsioni.

Insomma, non è detto che lo spettacolo debba andare sempre avanti. Bravo Ermal!

P.s. a febbraio lo vedremo nuovamente al Festival di Sanremo in coppia con Fabrizio Moro, pochi giorni prima dell’uscita del suo nuovo album.