Ragazzino suona Despacito all’aeroporto di Roma e incanta tutti i presenti

despacito-fiumicino

Despacito, singolo del cantante del Puerto Rico Luis Fonsi in collaborazione con il rapper connazionale Daddy Yankee, nonostante sia trascorso un anno e mezzo dalla pubblicazione (gennaio del 2017), continua ad essere un tormentone.

Questa canzone, tra l’altro, ha vinto numerosi premi, tra cui il Latin Grammy Awards come Disco dell’anno e tre nomination ai Grammy Awards come Record dell’anno, Canzone dell’anno e migliore duo pop.

Inoltre, la maggioranza dei critici musicali del mondo ha lodato Despacito per la fusione tra i ritmi latini e quelli urbani.

Ora, come succede a tutte le canzoni di successo, Despacito è stata cantata e suonata in tantissime versioni.

E una che ha elettrizzato il popolo del web è avvenuta qualche tempo fa all’aeroporto di Roma. Un ragazzino, infatti, approfittando della presenza di un pianoforte nella sala d’attesa dello scalo italiano ha suonato le note della canzone sudamericana, incantando tutti i presenti che non potevano non riprendere la performance con i propri dispositivi e successivamente condividerla sui social media. Alla fine della prova del ragazzino si percepisce l’inizio di un applauso fragoroso.

Il video, da quando è stato condiviso (circa un anno fa), ha collezionato quasi 450mila visualizzazioni e più di 7mila condivisioni.

Nei commenti si legge soprattutto un complimento: “Bravissimo”. Meritatissimo.

Peccato non avere trovato nulla sull’autore del performance per dare a Cesare quel che è di Cesare. Qualcuno di voi sa chi è questo giovane pianista?