La RAI ha deciso. Carlo Conti al posto di Fabrizio Frizzi all’Eredità

Continua il riserbo sulle condizioni di Fabrizio Frizzi, ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma dopo essere stato colpito tre giorni fa da un’ischemia mentre stava registrando una puntata de L’Eredità.

Nel frattempo, la RAI, dopo aver deciso di sospendere il quiz televisivo fino a oggi, sostituto con le repliche della fiction Don Matteo, ha preso un’altra decisione che dimostra che Frizzi non si riprenderà nel breve periodo.

L’Eredità, infatti, tornerà in onda lunedì 30 ottobre e, al posto del conduttore 59enne, secondo alcune indiscrezioni, ci sarà il ritorno di Carlo Conti.

Come scritto poco su, sulla salute di Frizzi è calato il silenzio: non c’è stato alcun bollettino medico né dichiarazioni dei familiari.

Solo il direttore generale della RAI, Mario Orfei, dopo avere incontrato Frizzi all’ospedale, ha detto alla stampa che sta bene ed è riuscito anche ad alzarsi dal letto e a passeggiare in reparto.

La sensazione è che, per rivedere Frizzi in televisione, c’è da aspettare un po’ di tempo, in attesa che riprenda dalla brutta botta subita.