Ramona Badescu mamma a 51 anni: ma può succedere a tutte le donne?

La showgirl sorpresa a spingere il passeggino con il figlio a Roma. La foto.

Romina Badescu

Il tema è quello che divide il pubblico e soprattutto i medici. Si può diventare mamma sopra i cinquant’anni? Certo. Naturalmente si può fare. Ma sono le conseguenze quelle che poi creano problemi. Sia per la madre che per il figlio o la figlia che verrà.

Mamme famose sopra i 50 anni o i 40 anni sono diventate Carmen Russo, Hale Berry, Julianne Moore, Geena Davis, Gianna Nannini, Nicole Kidman, Antonella Clerici e Monica Bellucci.

Quindi, nessuno o quasi può contestare la scelta di Ramona Badescu. E chi è? Diciamo – per chi ha meno di 20 anni oggi – che negli anni 90 era una ‘prezzemolina’ televisiva, invitata come attrice o showgirl ma che in televisione non faceva né l’una né l’altra cosa.

Nata in Romania da una ricca famiglia, Ramona si è trasferita subito in Italia, si è laureata in economia e commercio e parla correttamente, oltre al rumeno, l’inglese, il francese e il nostro italiano.

LEGGI ANCHE: Irama vuole lasciare i social media: come mai?

Ospite costante di tanti programmi di Maurizio Costanzo, è stata anche tra le donne del Bagaglino. È arrivata anche a candidarsi in Italia, appoggiando Gianni Alemanno come sindaco di Roma, non riuscendo però a raggiungere l’obiettivo di un seggio ma nominata consigliere per i rapporti con la comunità rumena. Da quel momento in poi è via via scomparsa dalla nostra televisione. Alternando ospitate da opinionista ma che non hanno portato a grandi ritorni di fiamma col piccolo schermo.Non che lei non ci abbia messo del suo.

In questi giorni la troviamo nell’ultimo numero di Diva e donna che spinge il passeggino con suo figlio. Un bambino voluto ancora prima di essere concepito. Ramona, infatti, aveva fatto congelare in passato i suoi ovuli e scelto di diventare mamma giusto un anno fa: «Quando sono andata per iniziare la procedura, il mio ginecologo mi ha guardata con un grande sorriso e mi ha detto che ero già incinta naturalmente di due settimane».

LEGGI ANCHE: Guerra alla plastica, semplici mosse per vincere la battaglia.

Possono tutte diventare mamme a 50 anni? La parola che usano i ginecologi è “calma”. Perché i rischi sono tanti, sia per la madre che per il feto. Ed è tutto legato non solo alla fertilità, ma anche all’elasticità del corpo, che dopo i 40 anni si perde.

Per Carlo Flamigni, il re dei ginecologi italiani «Occorre tenere presente eventuali problemi di ipertensione, obesità, malattie del rene, del fegato o del cuore. La gravidanza spesso scatena il diabete latente e il figlio di una donna diabetica potrebbe correre rischi seri. Non dimentichiamo, poi, che quando nasce un figlio occorre adattarsi alle sue esigenze di bambino, che stravolgono il ménage di una persona matura. Per questo è molto importante valutare ogni caso singolarmente».

Insomma, mamme sì ma con prudenza.

LEGGI ANCHE: Pomo d’Adamo, perché è presente negli uomini e non nelle donne?