Rapina shock: anziano preso a pugni e lasciato a terra: è grave

https://www.corriere.it/video-articoli/2018/04/22/milano-anziano-preso-pugni-sotto-casa-rapinato-gravissimo-fermato-rapinatore/1544ceda-466d-11e8-9661-d18d4bfcda1f.shtml

Davvero brutale l’azione commessa da un romeno di 29 anni, Chester Caldararu, ai danni di un anziano che è stato aggredito, preso a pugni, rapinato e lasciato a terra mentre stava tornando a casa.

L’atto di violenza è avvenuto sabato scorso – sabato 22 aprile – a Milano, ripreso dalle telecamere di videosorveglianza installate all’ingresso del condominio di via dei Valtorta.

Nel filmato si vede il rapinatore prima appostato e poi, una volta giunta la vittima, si scaglia contro di lui, sferrandogli due pugni al volto, senza prima neanche minacciare il suo ‘obiettivo’.

L’anziano cade rovinosamente a terra e batte la nuca sul marmo, facendogli perdere i sensi.

Dopodiché il rapinatore gli fruga le tasche così da trovare il portafoglio e se ne va, come se nulla fosse.

L’anziano si trova in ospedale in condizioni delicate e – come si legge su Corriere.it – “è probabile che abbia perso conoscenza subito, prima ancora di rendersi conto di quanto gli era accaduto“.

La polizia ha fermato il romeno dopo dodici ore di ricerca serrata.

IL VIDEO: