Rapporti sessuali con l’alunna, arrestato professore a Palermo

Un professore di 47 anni è stato arrestato a Partinico, in provincia di Palermo, perché avrebbe avuto rapporti sessuali con un’alunna di età inferiore ai 16 anni con cui avrebbe anche intrecciato una relazione sentimentale.

L’arresto è stato disposto dal GIP del capoluogo siciliano ed eseguito dai Carabinieri nei confronti del docente di un istituto di scuola superiore.

Le indagini, coordinate dal pool ‘fasce deboli‘, sono state avviate nel marzo scorso quando la minorenne decise di allontanarsi volontariamente dalla casa in cui viveva con i genitori.

Il 47enne, attivo sul web con un pseudonimo, è stato inchiodato dalle conversazioni con l’alunna su Messenger e dalle dichiarazioni della ragazzina.

L’arresto è stato convalidato dopo l’interrogatorio di garanzia e il professore ora si trova ai domiciliari.

Le attività investigative – hanno spiegato i Carabinieri – hanno permesso di documentare come il docente abbia intrattenuto una relazione sentimentale con la minorenne in violazione delle norme in vigore e dei doveri connessi con il pubblico servizio di insegnante da lui svolto“.

Naturalmente non sono state diffuse le generalità del professore per evitare che si possa identificare la minorenne.