Raz Degan dalla Balivo: “L’Italia mi ha dato tanto”

Raz Degan ospite di Veni da Me. Le sue parole.

A dicembre aveva intervistato lei, Paola Barale. Che di lui ne aveva dette di tutti i colori. Un mese dopo – giorno più o giorno meno – ha intervistato lui. Che è stato decisamente molto più gentile della sua ex.

Raz Degan è stata ospite della mitica Caterina Balivo da Vieni da me. Il modello, diventato famoso con la pubblicità di un alcolico, trasformandosi negli anni Novanta, improvvisamente, da sconosciuto a sex symbol, ha ripercorso la sua vita. E lo ha fatto partendo da quella frase – tormentone dello spot, dove recitava in modo sensuale «Sono fatti miei», arrivando a toccare l’argomento dell’amore.

Non un amore qualsiasi ma quello vero della sua vita. A cui non smette mai di pensare e che accompagna e tormenta continuamente i suoi pensieri. Come una sorta di fallimento personale.

Da attore Raz Degan ricorda principalmente: «Ermanno Olmi è stato la persona più importante. Mi ha dato la possibilità di lavorare nel suo film Centochiodi. Mi manca». Lasciamo perdere che per i più quello è parso un film di una bruttezza rara e di una persona che aveva perso ispirazione.

Ah, l’amore dicevamo. Raz si riferisce all’Italia: «Questo Paese mi ha dato tanto, mi ha dato una casa e la possibilità di esprimermi. Ora che ho vissuto il mio sogno, voglio dare la stessa possibilità agli altri».

Riguardo gli inizi della sua carriera dice: «Rimasi bloccato in metro a Parigi e feci tardi per il provino della pubblicità che mi ha reso poi famoso. Quando sono arrivato ero l’ultimo. Niente avviene per caso».

In questi giorni Raz, che viaggia per il mondo, ha deciso di dedicarsi ai bambini poveri del mondo: «Tutto è partito da un sogno. Ero un bambino fortunato, perché potevo sognare. Per questo sono qui: noi siamo fortunati e possiamo aiutare un bambino a entrare a scuola e cominciare a sognare».

Nessuna parola quindi su Paola Barale, tema che la Balivo ha quasi sfiorato, capendo che era meglio di no, aggiustando però il tiro parlando lei di suo marito, confessando a Raz che «tu sei l’unico uomo con cui mi tradirebbe».