Dà alla luce tre gemelli: un caso su 200 milioni

Per una giovane donna inglese la vita è diventata velocemente molto complicata.

Tutto cominciò quando Becki-Jo, madre di un’adorabile bambina di nome Indiana, avvertì i primi sintomi di una nuova gravidanza.

Non poteva, però, immaginare che le stava per succedere qualcosa di incredibile…

Becki-Jo e Indiana.

Becki-Jo, intervistata da Liverpool Echo, ha raccontato: “Non stavo bene e avevo un brutto mal di testa. Quindi ho prenotato una visita e ho scoperto che stavo aspettando ben tre bambini. È stato il più grande shock della mia vita! Non abbiamo nessuna tripletta in famiglia“.

Senza una storia familiare di parto triplicato, quindi, Becki-Jo lavorò con i propri cari per preparare l’arrivo del piccolo trio.

Dopo 31 settimane di gravidanza, Becki-Jo si recò in ospedale per partorire. Tuttavia, le cose non andarono bene quando diede alla luce i suoi tre figli, Rocco, Roman e Rohan.

La donna ha detto al Liverpool Echo che i bambini erano ben lontani dall’essere sani quando nacquero.

Quando sono nati Rocco pesava 1,58 kg, Roman 1,6 e Rohan e 1,40. I tre, quindi, sono stati immediatamente trasferiti all’unità di terapia intensiva neonatale e curati lì per tre lunghe settimane prima di potere tornare a casa“.

Dopo la conclusione della terapia e rimossi tubi e fili, Becki-jo poté finalmente dare un’occhiata ai visi dei suoi bambini, notando che erano gemelli!

Secondo diverse fonti, la possibilità di dare origine a terzine identiche vanno da uno a 60mila a uno su 200milioni. Ecco perché Becki-Jo era così scettica sulla possibilità di partorire dei gemelli.

Poco dopo essere tornati a casa, Becki-Jo chiese un esame del DNA per confermare i suoi sospetti e questo diede esito positivo: sì, la donna era madre di tre bambini fisicamente identici.

Becki-Jo ha raccontato alla stampa che, mano a mano che i bambini crescevano, cominciavano a sembrare sempre più simili.

Ora è impossibile uscire in pubblico senza che qualcuno faccia domande sulla loro somiglianza.

Anche se può sembrare difficile distinguerli, Becki-Jo al Liverpool Echo ha detto: “Non li confondo. Questo può succedere soltanto quando dormono ma hanno personalità completamente diverse“.

Al Daily Mail, poi, la madre inglese ha raccontato: “Rohan è il rumoroso, urla sempre. Rocco è normalmente piuttosto rilassato, ma può anche essere esuberante, mentre Roman si lamenta spesso perché non vuole condividere le sue cose. Cerca sempre di arrivare ai giocattoli prima degli altri”.

Indiana, l’altra figlia, adora i suoi tre fratellini, non è gelosa e si prende cura di loro quando la mamma ha bisogno di una mano.