Renzi e Salvini a Porta a Porta: boom di ascolti per il programma di Bruno Vespa

La trasmissione è stata seguita da 3 milioni e 800mila spettatori con un picco di 4 milioni.

Il duello tra i due Matteo, Renzi e Salvini, andato in onda in seconda serata su Rai1 a Porta a Porta, ha avuto un seguito di 3 milioni e 808mila spettatori pari a uno share del 25,4% con un picco di ascolti di 4 milioni e 589mila alle 23.41 durante il dibattito su Quota 100.

Altissimo il numero dei contatti, pari a 8 milioni e 775mila, con una permanenza media sul programma pari al 43%del totale.

Sui social media, poi, Porta a Porta è stata la trasmissione più commentata dell’intera giornata, al netto degli eventi sportivi.

Insomma, in molti si stanno ancora chiedendo se a vincere sia stato il leghista o il fondatore di Italia Viva (un giudizio chiaramente soggettivo) ma il vero vincitore della serata è stato Bruno Vespa che è riuscito a portare in trasmissione un faccia a faccia tra due leader politici che non avveniva dai tempi di Silvio Berlusconi e Romano Prodi.

Foto: ANSA/FABIO FRUSTACI

Matteo Renzi, infine, è tornato sulla puntata di ieri su Facebook:

Quattro milioni di persone hanno assistito al confronto tra me e Salvini ieri sera su Rai1. Sono felice dei commenti, soprattutto di chi ha notato che noi siamo rimasti sui numeri, sui dati, sui fatti. Salvini invece era un disco rotto sulle sue solite cose ma non ha mai risposto alle domande, da quota100 ai 49 milioni di euro fatti sparire dalla Lega: non rispondere è la sua forza, lo sappiamo“.

Tuttavia – ha aggiunto – sono felice non solo per i vostri commenti o per il risultato. Il fatto stesso che finalmente ci sia stato un confronto tra due esponenti politici, un confronto serio, ben moderato è un segno molto importante. Spero che sia finito il tempo dei monologhi nei talk show, spero che sia finito il tempo in cui i leader scappano dai dibattiti come accaduto alle ultime Politiche. C’è fame di politica, di confronto, di serietà. E il dibattito di ieri lo dimostra. Italia Viva farà la sua parte con entusiasmo e competenza a cominciare dalla prossima Leopolda“.

Leggi anche: Laura Boldrini torna al PD: “Non è più tempo di piccoli partiti”.

Da SaluteLab: Qual è la colazione ideale per restare in forma?