Non riesci a resistere agli spuntini notturni? Ecco come fare

Molte persone tendono a mangiare in tarda sera o durante la notte, anche quando non hanno fame. Ecco come evitarlo.

È quasi mezzanotte e, all’improvviso, avvertiamo un desiderio irrefrenabile di mangiare…. vi succede, vero?

Sì, molte persone tendono a mangiare in tarda sera o durante la notte, anche quando non hanno fame.

Ebbene, uno studio ha dimostrato che, negli ultimi due decenni, il tempo del pasto serale si è spostato più in là.

Il pasto dopo il lavoro – già tardivo a causa delle professioni – viene spesso ulteriormente ritardato da altre attività, come lo shopping o l’incontro con gli amici.

Inoltre, pare che quando mangiamo tardi, consumiamo più calorie di quelle necessarie.

Le persone che preferiscono lo spuntino notturno, infatti, tendono a mangiare tanto perché hanno aspettato troppo tempo prima di farlo.

Quindi, cosa fare se non possiamo resistere alla fame?

È utile mangiare un pasto sano o uno snack almeno ogni cinque ore durante il giorno per evitare di avere troppa fame durante la notte.

Dopo aver mangiato, è importante restare in piedi per almeno mezz’ora, perché la gravità aiuta la digestione corretta.

Lo stress è un altro motivo comune che spinge la gente a mangiare anche se non ha fame.

Tuttavia, usare il cibo per calmarsi è una pessima idea.

Quindi, se ci sentiamo ansiosi o stressati, è meglio trovare un altro modo per sfogarsi e rilassarsi, anziché ingerire calorie in eccesso.

Per ridurre al minimo il rischio di problemi digestivi, i nutrizionisti consigliano di scegliere un pasto leggero, come il riso o il pollo, invece che patatine fritte e hamburger.

Per di più, per dormire serenamente, è meglio non andare a letto troppo affamati o pieni. Trovare l’equilibrio è la cosa più importante.

Le tecniche di rilassamento, come lo yoga o un bagno caldo, possono contribuire al rilassamento.

Infine, se si pensa al cibo perché annoiati, forse è giunto il momento di trovarsi un hobby.

Leggi anche: 9 consigli per prevenire i mal di testa frequenti.