Ricciardi invoca il lockdown totale, Salvini: “Non ho parole, basta”

Il leader della Lega contro il consulente del ministro della Salute Roberto Speranza.

È «urgente cambiare subito la strategia di contrasto al virus Sars-CoV-2: è necessario un lockdown totale in tutta Italia immediato, che preveda anche la chiusura delle scuole facendo salve le attività essenziali, ma di durata limitata».

Così all’Ansa Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute. Oltre a ciò, va potenziato il tracciamento e rafforzata la campagna vaccinale». Ed è «evidente – ha avvertito – che la strategia di convivenza col virus, adottata finora, è inefficace e ci condanna alla instabilità, con un numero pesante di morti ogni giorno. Ne parlerò col ministro Speranza questa settimana».

Queste parole hanno scatenato la rabia di Matteo Salvini, segretario della Lega che, interpellato da Affaritialiani.it, ha detto: «Non ho parole. Non se ne può più di ‘esperti’ che parlano ai giornali, seminando paure e insicurezze, fregandosene di tutto e tutti. Confidiamo che con Draghi la situazione torni alla normalità».

Sulla stessa scia anche Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria: «Tutte le sante domeniche il super consulente del Ministero della Salute Ricciardi invoca un nuovo lockdown totale. Ogni domenica i cittadini e le imprese italiane si chiedono perché non sia possibile un lockdown ad personam per Ricciardi. Aiuto… Presidente Draghi…».

LEGGI ANCHE: Giuseppe Conte lascia Palazzo Chigi tra gli applausi.