Riconosciuto il miracolo, Papa Paolo VI sarà Santo

Esaminato ed accolto il miracolo, presto il Vaticano dichiarerà che Paolo VI è un Santo.

Il prodigio è avvenuto nel 2014, anno della nascita di Amanda, sopravvissuta per alcuni mesi dopo la rottura della placenta e cresciuta benissimo.

La madre della bambina, di origine veronesi, su consiglio di un’amica, una suora evota al Pontefice defunto, aveva pregato al Santuario delle Grazie di Brescia, luogo legato alla devozione di Giovanni Battista Montini, divenuto poi Papa Paolo VI.

La donna era al quinto mese di gravidanza e la rottura della vescia fetale avrebbe potuto compromettere la sua vita e quella del bambino.

La Diocesi di Brescia ha ufficializzato la notizia.

Dopo il via libera delle consulte medica e teologica, sarà Papa Francesco a decidere la data della canonizzazione.

L’ipotesi più probabile è il mese di ottobre 2018.

Giovanni Battista Montini nacque a Concesio, comune della Provincia di Brescia, il 26 settembre del 1897 ed è morto nel 1978 a Castelgandolfo.

Venerabile dal 20 dicembre 2012, dopo che Papa Benedetto XVI ne aveva riconosciuto le virtù eroiche, è stato beatificato il 19 ottobre 2014 da Papa Francesco.