Ricordate Gabriella Golia, l’annunciatrice di Italia 1? Com’è oggi e cosa fa

Gabriella Golia è tornata di recente, per pochi secondi, su Sky, con Emanuela Folliero, per ‘1994 – la serie’. Ed è subito nostalgia…

È tornata in tv per pochi secondi su Sky, dove ha presentato – con la collega Emanuela Folliero – l’intro di “1994 – la serie”, terminata da poche ore su SkyUno. Ed è stata subito nostalgia anni Ottanta e Novanta.

Gabriella Golia è stata una delle icone della primissima Fininvest anni Ottanta. Quando Silvio Berlusconi divenne padrone indiscusso delle tv private, scelse lei, per Italia1, e Fiorella Pierobon ed Emanuela Folliero, rispettivamente per Canale 5 e Rete 4, per prendere il ruolo – in una versione più giovane e spigliata – di quelle ‘signorine buonasera’ che in Rai annunciavano l’arrivo dei programmi televisivi.

Solo che le ‘ragazze di Silvio’ dovevano essere diverse. Meno paludate, più sorridenti e disposte a parodiare loro stesse. Quello fu il periodo più bello per quella tv che, partita da uno sgabuzzino della periferia milanese, ha saputo creare un vero impero.

Dal 1982 al 2002, per ben vent’anni, Gabriella Golia informava i più curiosi telespettatori su programmi, soap opera e telefilm che appassionavano ed arricchivano il palinsesto Mediaset di allora. Senza mai mostrare cedimenti o segni di stanchezza, la voce di Italia uno ha sempre dimostrato un’impeccabile professionalità.

Poi, col tempo, si è capito che l’uso di quelle annunciatrici erano solo una inutile – e forse superata – parentesi tra una pubblicità e un film o un programma di varietà. Capace sono di ingolfare il ritmo serrato della televisione. E per questo da un giorno all’altro, quelle come Gabriella si sono ritrovate disoccupate.

«Ho scelto di fare la mamma, quando ho cambiato idea era troppo tardi – racconta Gabriella. Ovviamente non si è pentita della sua scelta, ma oggi sente nostalgia della tv: «Mancherebbe – continua – a chiunque abbia fatto questo lavoro. La tv è la tua linfa vitale, lavori per pubblico», ha ammesso. Tra i suoi sogni, infatti, c’è un programma di successo, Ballando con le Stelle. A Gabriella, infatti, che in passato è stata una ballerina, piacerebbe moltissimo partecipare come concorrente alla trasmissione di Rai Uno condotta da Milly Carlucci.

La conclusione della storia con Mediaset, per come la racconta Gabriella, appare pacifica. Eppure, spulciando l’archivio del quotidiano Libero si trova un clamoroso retroscena: Mediaset avrebbe consigliato all’annunciatrice di svolgere solo un lavoro d’ufficio al suo rientro, lei non avrebbe accettato e sarebbe stata così messa da parte.

Mobbing o no, la Golia dopo aver fatto la storia della televisione, l’abbandona a malincuore. A riprova dell’oblio in cui è caduta, è uno dei personaggi da riconoscere in una puntata di i Soliti ignoti su Rai Uno. Oltre al danno la beffa.

Per qualche secondo, grazia alla fiction con Stefano Accorsi protagonista, è tornata nelle nostre case. Grazie Gabriella. Ci mancavi.

Leggi anche: Ricordate Mascia Ferri del Grande Fratello 2? Ecco com’è oggi e cosa fa.

Da SaluteLab: Bolle sulla pelle: cosa sono?