Rischia di morire. Perde 100 chili. Ecco com’è ora

Il suo nome è Heather Oset ed è statunitense: ha perso oltre 100 chili che l’hanno salvata da una morte inevitabile. Ora è una parrucchiera felice che vive senza i problemi di salute che le hanno impedito di godersi la vita.

La ragazza pesava 161 chili e soffriva di diabete.

Heather con difficoltà riusciva a trascorrere l’intera giornata lavorativa in piedi per via del dolore alla schiena. Spesso pensava: “Oh mio Dio, sto per morire. Sono troppo giovane per morire…“.

Un giorno, un’amica ha suggerito a Heather di fare ricerche sulla chirurgia bariatrica (branca della chirurgia che si occupa del trattamento chirurgico dei pazienti affetti da obesità.). Era difficile per Heather accettare la necessità di un’intrusione operativa ma era necessario.

Prima dell’intervento, fissato per il 18 gennaio 2017 (con esito positivo), la ragazza ha dovuto perdere quasi 10 chili e cambiare le sue abitudini alimentari dannose, attenendosi a una dieta proteica.

Dopo l’operazione, il primo esercizio da compiere per Heather era quello di camminare così da adeguare il corpo al cambiamento. Poi, perdere progressivamente altro peso e alla fine è riuscita a raggiungere il suo obiettivo: diventare più magra di 100 chili.

Così la ragazza è riuscita a salvarsi la vita: “Subire un intervento chirurgico non è stato facile – ha raccontato – Devi fare attività fisica, devi mangiare bene. Non c’è nessuna bacchetta magica. E, dopo aver perso i chili desiderati, occorre sempre tenere sotto controllo la situazione“.