Rita Dalla Chiesa furiosa con Aida del Grande Fratello 15

Aida Nizar continua a dividere il popolo italiano. C’è chi la osanna apprezzando soprattutto la sua spontaneità e l’amore per la vita, e c’è chi critica duramente i suoi exploit.

A quest’ultima schiera si è aggiunto un volto noto della tv nostrana: Rita Dalla Chiesa.

Aida Nizar fuori dall’Italia. Perché non la rispediscono in Spagna? Fossi stata in quei Vigili l’avrei portata al primo Comando di Fontana di Trevi e trattenuta per oltraggio a pubblico ufficiale. Fare la comparsa in tv non ti mette al riparo dalle regole da rispettare” ha scritto su twitter la conduttrice.

A far indignare la Dalla Chiesa è stato il bagno nella fontana di Trevi che qualche giorno fa l’ex gieffina ha fatto cercando di emulare Anita Ekberg nella celebre scena del film ‘La dolce vita’ di Federico Fellini. Una ‘bravata’ che le è costata una multa da 450 euro che Lady-Trash si è rifiutata di pagare dicendo ai Vigili che l’hanno redarguita: “Sono più pulita di questa fontana, tu lo sai, tutta l’Italia lo ha visto, tu hai visto il Grande Fratello?”.

È l’arroganza di questa persona che è insopportabile. Chi vuole stare, anche solo come comparsa, in televisione, non può permettersi questi atteggiamenti di derisione e di mancanza di rispetto” ha precisato Rita Dalla Chiesa sempre su twitter e in risposta ad alcuni commenti dei suoi followers.

E a chi le ha fatto notare che tempo addietro anche altre star tra cui Valeria Marini avevano fatto il bagno in quella fontana, ha prontamente risposto: “Ma loro non si sono permesse l’arroganza della spagnola che ha pure trattato male i nostri Vigili“.

Chissà se e cosa risponderà Aida.