Ritorna Mary Poppins. Ecco cosa vedremo al cinema a Natale

Se vi dico via dei Ciliegi numero 17, cosa vi viene in mente? Esatto: Mary Poppins! Ebbene, a dicembre la protagonista dei libri di Pamela Lyndon Travers tornerà a farci sognare con la sua inseparabile borsa piena di stramberie.

È prevista per Natale, infatti, l’uscita de ‘Il ritorno di Mary Poppins’, sequel dell’acclamatissimo film che nel 1964 diede l’Oscar a Julie Andrews e insegnò ai bambini che “con un poco di zucchero la pillola va giù”.

Dopo oltre mezzo secolo, quindi, ritornano sul grande schermo le avventure della tata più amata di tutti i tempi. Il ruolo che fu della Andrews, questa volta è stato affidato a Emily Blunt (‘Il diavolo veste Prada’, ‘La ragazza del treno’). La regia è di Rob Marshall (‘Chicago’, ‘Memorie di una gheisha’, ‘Pirati dei Caraibi-Oltre i confini del mare’.). La produzione, anche questa volta, è targata Walt Disney.

La storia è ambientata sempre a Londra, ma ventiquattro anni dopo gli eventi del primo film. Siamo, quindi, negli anni Trenta del Novecento e Jane e Michael Banks sono ormai cresciuti: lei, attivista come la madre, si batte per i diritti delle lavoratrici, lui lavora nella stessa banca dove lavorava il padre. Il resto della storia è top secret.

Nel cast ritroveremo anche una vecchia e amata conoscenza: Dick Van Dyke, che nella pellicola del 1964 interpretava Bert lo spazzacamino, presterà il volto a Mr. Dawes il direttore in pensione della banca di Credito, Risparmio e Sicurtà.

E poi ci saranno Colin Firth nei panni del direttore della Banca, Maryl Streep in quello della cugina di Mary Poppins, mentre Angela Lansbury interpreterà la signora dei palloncini.

Appuntamento a Natale.