Roberto Giacobbo lascia la Rai. Ecco perché

Insieme a Piero Angela era una delle poche certezze dei telespettatori che amano la cultura, la storia e le scienze. Ma da oggi non sarà più così perché Roberto Giacobbo dice addio alla Rai. E il pubblico saluta ‘Voyager’

L’indiscrezione lanciata dal sito ‘Dagospia’ è stata confermata dal diretto interessato attraverso le colonne de ‘Il Fatto Quotidiano’.

È tutto molto prematuro. La notizia di Dagospia – ha dichiarato – con tutto l’affetto nei confronti dei colleghi, contiene molte imprecisioni: le voci di corridoio spesso nascono cane e diventano gatto. L’unica notizia vera al momento è che lascio la Rai. Non c’è stato nulla di traumatico né alcun contrasto: è una mia personale decisione di cambio di vita. Tutto è stato fatto in pace”.

Ma cosa farà una volta andato via dalla Rai non è dato sapere. Si sa solo che al momento il giornalista sta valutando “alcune offerte in generale”. Si vocifera che stia per approdare su ‘Discovery’.

Non è neanche ben chiaro il motivo di questo ‘divorzio’. Giacobbo si è limitato a parlare di “una scelta personale” dettata dal fatto che ormai cominciava a stargli stretto il lavoro “da dipendente soggetto a orari di lavoro”.