Roma. Fermato Roberto Spada, l’aggressore del giornalista

È stato fermato Roberto Spada, l’uomo che due giorni fa ha aggredito un giornalista della Rai, colpendolo al naso con una testata, fratturandoglielo.

I carabinieri del nucleo investigativo della compagnia di Ostia su disposizione della procura di Roma lo hanno portato in caserma.

I reati contestati sono lesioni personali e violenza privata, aggravati dal metodo mafioso.

Si sta indagando, inoltre, sulla presenza di un complice di Spada, un guardaspalle.

Il giornalista aggredito, Daniele Piervincenzi, reporter di Nemo, dopo l’aggressione ha affermato: “Non è un naso rotto che ci fermerà. Certo siamo scossi, sia io che Edoardo Anselmi. Lui ha coraggiosamente difeso il girato della telecamera durante l’aggressione, gliene sono grato. Entrambi continueremo a fare il nostro lavoro con la stessa dedizione di prima“.

Il video del fermo: