Roma e Venezia, due incidenti stradali: strage di giovani

Il primo è avvenuto ad Angullara Sabazia, il secondo a Noventa di Piane.

Due incidenti stradali mortali nelle ultime ore in Italia.

Il primo è avvenuto intorno alle 2:30 della notte ad Anguillara Sabazia, Comune della città metropolitana di Roma, in via Braccianese Claudia al km 16,300.

Un’automobile è andata fuori strada e si è schiantata contro un albero. All’interno del veicolo due ragazze: una delle due, 20enne, non ce l’ha fatta; l’altra è stata trasportata con l’elisoccorso nell’ospedale più vicino. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, il personale del 118 e i carabinieri per i rilievi del caso.

A quanto si è appreso a essere deceduta, sul colpo, è l’automobilista. La passeggera di 19 anni trasportata in elisoccorso all’ospedale Gemelli è in prognosi riservata e in gravi condizioni. La vettura, rinvenuta dai carabinieri della compagnia di Bracciano èè una Matiz Chevrolet: ancora non sono chiare le cause per cui l’auto è uscita di strada, ma non si esclude l’inesperienza alla guida collegata alla giovane età. La salma della 20enne sarà sottoposta, comunque, ad esame autoptico.

LEGGI ANCHE: 4 giovani finiti contro un guardrail in provincia di Catania: 4 morti.

ambulanza

A Noventa di Piane, Comune della città metropolitana di Venezia, intorno alle 2.30 c’è stato un frontale tra due auto che ha provocato il decesso di tre giovani di 20, 24 e 25 giovani.

I pompieri arrivati hanno estratto dalla Fiat Punto e Citroen C3 deformate due ragazze e un ragazzo. Purtroppo, nonostante i soccorsi, i giovani sono stati dichiarati morti dal medico del Suem 118. I carabinieri hanno eseguito i rilievi dell’incidente per ricostruire la dinamica dell’evento.

LEGGI ANCHE: Cristiani perseguitati in Egitto: famiglia aggredita.