Roma, immigrato disarma ladro con mannaia

Non se l’aspettava. Probabilmente avrà pensato che si trattava di un mendicante innocuo come tanti. E invece ha dovuto fare i conti proprio con lui.

Siamo a Roma, in periferia nel quartiere di Centocelle in piazza delle Conifere. I protagonisti sono un ragazzo romano di 37 anni e un ragazzo africano. Il primo, lo scorso 26 settembre, è entrato nel supermercato Carrefour Express con il volto travisato da casco, occhiali e sciarpa impugnando una mannaia.

Questa è una rapina” ha urlato nel negozio e si è fatto consegnare dei soldi da una impaurita cassiera: 400 euro. Il tutto sotto lo sguardo impietrito dei clienti e quello scrutatore dell’immigrato che chiedeva l’elemosina all’uscita del market.

Fatta la rapina il ragazzo è uscito, ma si è trovato davanti proprio l’africano che sprezzante del pericolo lo ha affrontato. I due si sono azzuffati, ma poi il ladro è salito in sella alla sua moto. Il giovane straniero non ha mollato ed è riuscito a farlo cadere dal mezzo e a disarmarlo.

I Carabinieri sono arrivati immediatamente. Lo straniero si è dileguato, il giovane romano (un pluripregiudicato) è stato arrestato e processato per direttissima: è stato condannato a 4 anni di reclusione.

VIDEO: