Roma, militare si spara nei bagni della stazione metro Flaminio

Dramma nella Capitale. Vani i tentativi di rianimare la donna.

Dramma a Roma.

Una soldatessa volontaria della quale non si conoscono ancora le generalità e il corpo di appartenenza, in servizio per Strade sicure, si è tolta la vita all’interno della stazione metro Flaminio.

Secondo quanto si apprende, la militare avrebbe utilizzato un’arma in dotazione. Sul posto Carabinieri, Polizia e gli uomini della Polizia locale del gruppo Parioli.

Vani sono stati i tentativi di rianimare la donna che, purtroppo, non ce l’ha fatta.

LEGGI ANCHE: Aggredisce e tenta di baciare una ragazza in ascensore: arrestato.

È accaduto poco prima delle 9. La tragedia è avvenuta all’interno dei bagni.

Come conseguenza, la stazione Flaminio della Metro A è momentaneamente chiusa e i treni transitano senza fermarsi. Lo ha riferito Atac in un tweet, dove consiglia agli utenti di utilizzare le stazioni Spagna o Lepanto.

LEGGI ANCHE: Vergogna a Roma: manifesto con Gesù eccitato.