Roma, pedone investito da mezzo Ama: è in gravi condizioni

A guidare il mezzo un uomo di 35 anni che si è fermato per prestare soccorso.

Grave incidente stradale su via Casilina, alla periferia di Roma.

Dalle prime informazioni, riportate dall’Ansa, un pedone è stato travolto da un mezzo Ama, l’azienda che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti nella Capitale.

Soccorso, è stato trasportato in ospedale in gravi condizioni. Anche il conducente del mezzo, un uomo di 35 anni (che si è fermato per prestare soccorso), è stato portato in ospedale per gli accertamenti di rito sull’assegnazione di alcol e droga. Sul posto per i rilievi la polizia locale.

Si è anche appreso che pare che il pedone investito estesse attraversando sulle strisce pedonali.

È quanto emergerebbe dalle prime testimonianze. Alcuni testimoni avrebbero raccontato che il mezzo si era fermato per far attraversare un gruppo di pedoni e nella ripartenza avrebbe investito l’anziano. Sotto shock l’autista.

LEGGI ANCHE: I genitori le vietano di uscire, 17enne si cala dalla finestra e precipita.

Infine, è stato individuato e fermato il pirata della strada che ha investito madre e figlio di due anni ieri mattina a Coccaglio, nel Bresciano. Si tratta di una ragazza di 22 anni alla quale le forze dell’ordine sono arrivati grazie ai video delle telecamere installate in strada. La giovane è accusata di lesioni stradali gravi e omesso soccorso. La svolta è arrivata nella notte con il pm Ambrogio Cassiani che l’ha sentita. Il bimbo era nel passeggino ed è stato sbalzato. Le sue condizioni restano gravissime.

LEGGI ANCHE: È morta donna Jolanda, la mamma di Al Bano.